In Turchia è entrato in funzione il più grande impianto fotovoltaico dotato di moduli Panasonic HIT® del mondo

01.08.2018

Ottobrunn, 1 agosto 2018. La posizione geografica consente alla Turchia di trarre vantaggio dall'energia fotovoltaica più di tanti altri paesi. Per mettere a frutto questo suo enorme potenziale è stata completata tutta una serie di progetti, l'ultimo dei quali realizzato da Panasonic e Yılsan Investment Holding, divenuta famosa per i suoi investimenti negli impianti fotovoltaici, a Kiraz, nella provincia turca di Smirne. Con una potenza prodotta di 11,7 MW, questo nuovo impianto fotovoltaico denominato "Progetto Sakura" è il più grande progetto HIT del mondo.

Ingente investimento da 15 milioni di euro
Il Progetto Sakura, completato grazie alla collaborazione tra Panasonic, inventore dei moduli solari ad alta efficienza HIT, e Yılsan Investment Holding, attira l'attenzione come uno dei più importanti progetti in questo settore. La realizzazione del progetto, che si estende su un'area di 211 ettari, ha richiesto un investimento di 15 milioni di euro. Il Progetto Sakura, realizzato nell'ambito del contributo agli investimenti in progetti non soggetti a licenza, contribuirà enormemente a soddisfare il fabbisogno energetico della Turchia grazie ai suoi 11,7 MW di potenza prodotta come il più grande progetto fotovoltaico HIT del mondo.

"Continueremo a investire nelle energie rinnovabili"
Volkan Öztürk, General Manager di Yılsan Investment Holding, ha dichiarato a questo proposito "La Turchia gode di un altissimo potenziale nel fotovoltaico e il colosso giapponese Panasonic è leader e pioniere in questa tecnologia. Quindi, in virtù della posizione del nostro paese nel settore del fotovoltaico, abbiamo realizzato il Progetto Sakura in collaborazione con Panasonic. In quanto Yılsan Investment Holding e investitori siamo esperti nella realizzazione di impianti attraverso gli investimenti nelle energie rinnovabili. Abbiamo già in programma progetti per una centrale idroelettrica da 122 MW, un impianto fotovoltaico da 17 MW, una torre solare termodinamica da 5 MW, un impianto geotermico da 12 MW e un impianto eolico da 160 MW. Continueremo a investire nelle energie rinnovabili per portare avanti il nostro paese nel settore energetico. Mi auguro che il Progetto Sakura sia di buon auspicio per la Turchia".  

"I nostri moduli HIT producono più energia"

"In quanto Panasonic siamo orgogliosi di produrre uno dei moduli solari in assoluto più efficienti. I nostri moduli presentano anche un migliore coefficiente di temperatura, pari a -0,258%/C, come dimostrato dai risultati di recenti test condotti da un'organizzazione terza per la sicurezza e che fa sì che i moduli mantengano prestazioni ottimali anche alle alte temperature. Il Progetto Sakura è il più grande progetto HIT® del mondo. Siamo lieti di aver firmato un progetto di queste dimensioni e ci auguriamo di realizzare molti altri progetti importanti per mettere a frutto il potenziale della Turchia nelle energie rinnovabili nel miglior modo possibile," ha dichiarato Tatsuya Kumazawa, Amministratore di Panasonic Eco Solutions Turkey.

Ulteriori informazioni:

Panasonic: https://eu-solar.panasonic.net/
Yılsan Investment Holding: http://www.yilsanholding.com/

Photos:

Progetto Sakura (jpg)
A Kiraz, nella provincia turca di Smirne, è entrato in funzione un parco solare con una potenza prodotta di 11,7 MW. L'impianto, denominato "Progetto Sakura", è il più grande impianto fotovoltaico dotato di moduli Panasonic HIT® del mondo.
Foto: Yılsan Investment Holding

Yılsan Sakura 1 (jpg)
Yılsan Sakura 2 (jpg)
Il parco solare denominato "Progetto Sakura" è il più grande impianto fotovoltaico dotato di moduli HIT® prodotti da Panasonic del mondo.
Foto: Yılsan Investment Holding

 

Contatto per informazioni stampa:
Marlene Zapf
Panasonic Electric Works Europe AG
Robert-Koch-Straße 100
85521 Ottobrunn
Tel. 089 / 45354-2549
[email protected]